MA COME FA UN’AZIENDA A DIVENTARE SOCIAL ?

Abbiamo detto che per poter ipotizzare in azienda di avere delle procedure Social CRM è necessario che tutta l’azienda si “socializzi” sia in grado cioè di dialogare con i propri clienti all’interno di una serie di community abbastanza aperte e soprattutto gestite in libertà dai clienti stessi.

Ma Come si fa a “socializzare” un’azienda ? Innanzitutto è necessaria una formazione adeguata che può essere ipotizzata sia come interna (se l’azienda è in grado con personale interno o con propri consulenti di realizzarla) che come esterna (partecipando a workshop formativi o altro). E’ necessario successivamente definire gli obiettivi che si vogliono raggiungere e allineare la strategia social (i comportamenti) a questi obiettivi. Gli uomini del marketing all’interno dell’azienda devono capire ormai che il brand non è più quello che l’azienda pensa o vuole che sia, ma è quello che i clienti, le persone, dicono che sia. E’ necessario assicurarsi che i venditori sappiano usare Twitter (e gli altri social) per costruire relazioni stando Leggi di più a proposito di MA COME FA UN’AZIENDA A DIVENTARE SOCIAL ?

GOOGLE ALERT, CHE PASSIONE !

Perché cercare informazioni quando qualcuno le cerca per te ? Sono certo che questo mio pensiero sia condiviso da molti specialmente quando non si ha tempo e quando c’è bisogno, proprio per lavoro, di avere una banca dati di ciò che di più importante passa sulla rete su un determinato argomento. Si ma chi ha un amico così fidato e così disponibile da lavorare per archiviare news, ricerche, blog, portali, post e quant’altro su un argomento di mio interesse ?

Nessuno, almeno che io conosca. Tutti di fretta.

E allora perché non affidarsi al servizio di Google denominato “Google Alert” ? Leggi di più a proposito di GOOGLE ALERT, CHE PASSIONE !

LIQUIDA NEWS PER IPHONE, L’INFORMAZIONE 2.0 IN MOBILITA’

Da oggi Liquida è anche su iPhone. Liquida, il portale d’informazione del Gruppo Banzai, con 4,2 milioni di utenti unici mese (dati Audiweb View di gennaio 2011), fa il suo esordio nel mondo mobile con Liquida News (http://mobile.banzai.it/showcase/liquida/it/), una app iPhone per portare sempre con sé il meglio dei contenuti e dei servizi di Liquida.

Completamente gratuita, Liquida News è l’app che ti permette di seguire le notizie più discusse in Rete, commentate dai più autorevoli blog italiani.

Liquida News offre ogni giorno un punto di vista privilegiato sui temi più caldi del web. Con la nuova app, disponibile sull’App Store a partire da oggi, è possibile seguire le notizie del giorno, approfondire i temi per categorie e interrogare il potente motore di ricerca per scoprire le ultime news sugli argomenti di interesse nelle sezioni: Attualità, Intrattenimento, Sport, Tecnologia, Cultura, Economia e Ambiente. Leggi di più a proposito di LIQUIDA NEWS PER IPHONE, L’INFORMAZIONE 2.0 IN MOBILITA’

NASCE IL SOCIAL CRM, MA COS’È IL SOCIAL CRM ?

E’ un prodotto ? Un servizio ? Un software ? Un libro da studiare ? Un mix di tutto ciò ?

Per dare risposte a tutto questo ho provato a trovare in giro sul web un po’ di risposte.

Paul Greenberg, autore riconosciuto e massima autorità in materia di SCRM, ha detto che il Social CRM è “… pensato per coinvolgere il cliente in una conversazione collaborativa al fine di ottenere un vantaggio reciproco (con l’azienda) in un ambiente di business affidabile e trasparente. Il social CRM è anche la capacità dell’azienda di rispondere al cliente che è il nuovo titolare della relazione.Leggi di più a proposito di NASCE IL SOCIAL CRM, MA COS’È IL SOCIAL CRM ?

IL CLIENTE SEMPRE PIU’ AL CENTRO DEL BUSINESS, NE PARLIAMO A SMAU ?

Il Web è cambiato radicalmente negli ultimi anni. Milioni di persone quotidianamente accedono a social network e servizi in stile 2.0 e lo fanno volontariamente, perché ritengono di proprio interesse e fidati i loro contenuti.
Già questo basterebbe a far capire come i nuovi strumenti offerti dalla rete possano risultare vincenti se utilizzati nel modo corretto anche dalle attività professionali come strumenti di marketing, arrivando direttamente all’obiettivo principale di qualsiasi campagna pubblicitaria o promozionale: il cliente.
Facebook, YouTube, Twitter, Linkedin, Foursquare, Viadeo , H2biz e molti altri ancora sono i servizi con cui è possibile presentare la propria realtà e i propri prodotti, in un modo nuovo e non formale, che di certo non può che essere apprezzato dai destinatari del messaggio. Leggi di più a proposito di IL CLIENTE SEMPRE PIU’ AL CENTRO DEL BUSINESS, NE PARLIAMO A SMAU ?

QUATTRO CHIACCHIERE CON LAYLA PAVONE

Ho fatto per Zeroventiquattro.it via Skype, la scorsa settimana, con un collegamento un po’ biricchino per la verità, quattro chiacchiere con Layla Pavone presidente onorario di IAB Italia. Layla è stata la prima in Italia ad occuparsi di comunicazione e advertising su web, è stata una pioniera del mercato italiano di internet, ancora oggi, come […]

UNA NUOVA ERA E’ INIZIATA, QUELLA DEL CLIENTE SOCIAL.

Stiamo passando velocemente dall’era del “cliente consumatore”, all’era del “cliente social” cioè del cliente che si confronta con altri clienti prima di consumare o acquistare un prodotto e che dopo aver acquistato vuole avere un canale privilegiato e personale con l’azienda. Siamo nell’era del cliente social, nulla è più come prima !
* Il cliente social consuma in modo diverso dal cliente che tutte le teorie di marketing e di vendita ci hanno fatto conoscere. Lui approfondisce su ogni singolo prodotto o servizio le ultime novità attraverso Twitter o Facebook, privilegiando più ciò che la rete dice tralasciando che ciò che l’azienda dice. Le informazioni più importanti u un prodotto o servizio vengono più dai social, dalla rete e dagli altri clienti che non dalle schede tecniche dell’azienda.

Leggi di più a proposito di UNA NUOVA ERA E’ INIZIATA, QUELLA DEL CLIENTE SOCIAL.

USARE TWITTER PER AUMENTARE LA VISIBILITA’ E IL BUSINESS

Per molti Twitter è ancora un oggetto misterioso e incompreso, per altri è al massimo un luogo dove è possibile lasciare e lanciare messaggi.  Questo se è vero lo è solo in parte perché con Twitter è possibile facilitare anche il lavoro dei motori di ricerca. Si sa, i motori di ricerca cercano contenuti nuovi, “freschi” per così dire, e chi più di Twitter può dare questo tipo di segnalazione a un motore ?

Credo nessuno, ecco perché tutti a cominciare da Google vanno a verificare l’aggiornamento dei Tweet e li indicizzano perché lì hanno la quasi matematica certezza di avere a che fare con contenuti aggiornati.

C’è da dire, inoltre, che se si inserisce un URL all’interno del messaggio succede che  Google lo vede come un collegamento in entrata e quindi lo va ad “indagare” e di conseguenza ad indicizzare…. Magnifico ! Leggi di più a proposito di USARE TWITTER PER AUMENTARE LA VISIBILITA’ E IL BUSINESS

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi