LA SOCIAL WEEK AVRA’ TRA I SUOI PROTAGONISTI VIADEO

Viadeo, uno dei più grandi social network orientato ai professionisti con oltre 30 milioni di utenti in tutto il mondo, prenderà parte alla Social Media Week, partecipando ad un doppio evento martedì 21 settembre presso l’università IULM e Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.

La Social Media Week è una manifestazione internazionale che si svolge in contemporanea in diverse città nel mondo, due volte all’anno, a settembre e febbraio. Durante la manifestazione vengono realizzati eventi e iniziative sul tema dei social media e, più in generale, sul tema delle nuove frontiere della rete. I temi trattati durante la Social Media Week sono diversi e tesi a mostrare la rotta della comunicazione, di internet e del web 2.0: dal made in Italy, al mondo dell’entertaiment, Leggi di più a proposito di LA SOCIAL WEEK AVRA’ TRA I SUOI PROTAGONISTI VIADEO

I MOTORI DI RICERCA DANNEGGIANO I NOSTRI CERVELLI

Secondo un articolo pubblicato da “Telegraph.co.uk” le persone stanno perdendo la capacità di memorizzare le informazioni grazie, o meglio, per colpa dell’utilizzo dei motori di ricerca. Mente di questa teoria è Nicolas Carr.

Secondo Carr internet sta privando il nostro cervello di una delle sue prerogative principali: la memoria.  In pratica, come un atleta, il nostro cervello ha bisogno di allenamento, senza di questo si impigrisce e smette di “lavorare”.

Una delle difficoltà riscontrate, ad esempio, è nella minore capacità di leggere un libro. Secondo Carr più che ricercare interfacce sempre più facili per gli utenti bisognerebbe fare qualcosa per complicare la vita a chi naviga. Chi dovrebbe cominciare a fare questo dovrebbe essere proprio Google che, si sa, è il portale più utilizzato per le ricerche e, secondo alcuni, si identifica ormai in  “internet”. Leggi di più a proposito di I MOTORI DI RICERCA DANNEGGIANO I NOSTRI CERVELLI

L’INFORMAZIONE ON LINE DIVENTA ON DEMAND ?

Non solo giornalismo partecipativo ma anche su richiesta,”on demand” per l’appunto.
Questa una delle nuove vie dell’informazione online, percorsa in questi ultimi mesi anche in Italia prendendo ad esempio il positivo sviluppo di Spot.us, il portale made in Usa di inchieste giornalistiche proposte e finanziate dai lettori .
Una fotografia della situazione nostrana, che si differenzia da quella a stelle e strisce, è offerta da un articolo di Wired.it che mette bene a fuoco differenze e nodi da sciogliere per far decollare il modello, primo fra tutti quello di fondi iniziali, intervistando i promotori di queste piattaforme. Leggi di più a proposito di L’INFORMAZIONE ON LINE DIVENTA ON DEMAND ?

CON ISTANT DI GOOGLE LE RICERCHE… VOLANO

Siamo ancora lontani dalla palla di cristallo, ma Google con la sua nuova interfaccia ‘Istant’ annuncia di essere in grado di mostrare molti più risultati – la stima dice dalle cinque alle sette volte più di prima – e velocizzare le ricerce. Si parla di un taglio dei tempi dai due ai cinque secondi che, fatti due conti, potrebbe salire a undici ore al secondo se tutti gli utenti del motore di Mountain View si avvalessero della nuova funzionalità.

Google ha da sempre l’obiettivo di velocizzare la ricerca delle informazioni e, in quest’ottica, ogni secondo Leggi di più a proposito di CON ISTANT DI GOOGLE LE RICERCHE… VOLANO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi