GOOGLE IMPARA A LEGGERE… I FILES SWF

novembre 17, 2010 0 Di Michele Dell'Edera

Google ha da poco annunciato che è in grado di indicizzare nel motore di ricerca anche le pagine e i filmati fatti flash, per intenderci quelli con estensione “swf”. Questo significa che, in google, i contenuti di un file “swf” saranno indicizzati e che, il motore di ricerca, restituirà a video, come già succede per tutti gli altri siti, gli abstract dei contenuti della pagina oggetto della ricerca.

Anche i link presenti all’interno dei file swf saranno indicizzati da Google che sta provvedendo anche a restituire, attraverso le “Google Instant Previews”, l’anteprima dei file flash. Questo oggi non avviene e molti utenti se ne sono lamentati.

Questo annuncio apre altri scenari nel modo di costruire i siti web che potranno essere realizzati anche con tecnologie che consentono dei virtuosismi grafici non sempre possibili con il semplice html.

 

(fonte: http://blog.searchenginewatch.com)