AGGIORNARE SEMPRE I CONTENUTI, SU INTERNET BISOGNA ESSERE VIVI.

Ormai è chiaro, parole chiave, SEO, link popularity, ranking, eccetera sono solo una piccola parte delle cose da fare per tenere sempre alto il posizionamento del proprio sito internet.

Un sito aggiornato che fa notizia, che fa parlare di sè su blog, giornali on line, portali di settore, presente sui social network, e che offre sempre contenuti non più vecchi di una settimana è posto all’attenzione dei motori di ricerca.

Una volta molte web agency facevano un’operazione di questo genere:

  • Realizzavano il sito
  • Lavoravano sulle parole chiave
  • Sulle URL
  • Sui titoli delle pagine…

Alla fine il lavoro veniva considerato ultimato…

Oggi non è così il posizionamento non può essere considerato un qualcosa di conseguito per sempre. Non essistono rendite di posizione, ogni giorno bisogna lavorare  per essere “vivi” cioè presenza attiva sulla rete.

Benissimo va una politica di article marketing e di presenza sui vari social network, in particolare quelli più orientati al business: Viadeo, Linked’in, Twitter ecc.

Per l’Italia è fondamentale anche la presenza su Facebook.

Insomma nessuno si può cullare sugli allori, bisogna dare sempre “segni di vita”.

Autore dell'articolo: Michele Dell'Edera

Lascia un commento