Trovare clienti con Google, il libro

Ho ricevuto, ormai quasi 2 mesi fa, il libro, edito da Hoepli, “Trovare Clienti con GOOGLE” di Ale Agostini e Bruce Clay. Ci ho messo un po’ di tempo per dedicarmici e dare un’occhiata più approfondita. Adesso finalmente ci sono riuscito e trovo che il libro, per chi vuole affrontare la propria avventura sul web in autonomia, può essere utile e dà tutti quei suggerimenti che possono essere indicati per farsi trovare e quindi… Come dice il libro stesso… “a trovare possibili clienti”…

Il libro parte con una panoramica su come si è evoluto il mercato digitale e su come il mercato, anche dell’advertising, si sia spostato verso il web e in particolare verso il motore di ricerca.

Si approfondiscono le regole del mercato web e si entra in contatto con Google, la sua filosofia, le sue dinamiche. Due ampi capitoli vengono dedicati al SEO (Search Engine Optimization) sia sulle sue regole generali che rispetto a tutte le regole e le attenzioni che bisogna avere per poter fare una buona attività di SEO. In un altro capitolo si prova a capire quale sarà l’evoluzione dei motori di ricerca e quali saranno le cose che verranno valorizzate e quelle che verranno, invece, penalizzate.

Mi sembra particolarmente interessante il capitolo 6 dedicato all’indicizzazione dei contenuti e quindi del SEO pensato per trovareclientigoogleSmartphone e Tablet. Tenete conto che l’e-commerce su mobile, ad esempio, è cresciuto del 289% negli ultimi tempi e che ci sono sempre più utenti che utilizzano pochissimo il PC utilizzando sempre più dispositivi mobile. Si dice ormai, che gli utenti che utilizzano app di alcune banche non si recchino più in filiale. Un cambiamento epocale quindi. Secondo dati pubblicati dallo stesso libro nel terzo trimestre 2013 Apple ha venduto 13,8 milioni di Mac fissi, 31 milioni di smartphone e 14.6 milioni di tablet. E ‘ tutto dire. Allora è chiaro che tutti ci si chieda: ma basta il SEO tradizionale per farsi trovare anche da questi utenti ? Il capitolo 6, appunto, prova a dare queste risposte… Quindi risponde alle domande che tanti si fanno: Sito Mobile ? (Tutto il sito replicato per il mobile, in pratica si hanno due siti).  Sito Responsive ? (Il design grafico del sito viene realizzato per adattarsi al device sul quale viene visualizzato). Sito parzialmente mobile ? (Una parte del sito principale viene realizzato come mobile e quindi con i dati essenziali fruibili dagli utenti che usano questi device). Quale la scelta migliore ? Io preferisco di gran lunga il Responsive… ma sul libro sono spiegati tutti vari aspetti e le modalità per effettuare le scelte con i vantaggi e gli svantaggi.

Se si intraprende un cammino senza verificare il percorso effettuato è molto probabile che si faccia tanta strada per nulla. E’ necessario in un progetto web sempre fermarsi per verificare il percorso effettuato ed eventualmente correggere la rotta. Solo così si evitano errori che possono anche essere irreparabili per chi vuole fare business su web. Leggi di più a proposito di Trovare clienti con Google, il libro

DONNE DI BUSINESS, QUANDO UN SOCIAL NETWORK, DIVENTA LIBRO, DIVENTA RETE, DIVENTA INCONTRO…

Una delle perplessità degli scettici del mondo del web 2.0 e del socialnetworking è che la “virtualizzazione” eccessiva della vita e soprattutto degli affari, del business non paga, anzi, alla lunga, svia dagli obiettivi concreti di un’azienda o di un professionista.

In Italia, è forse l’unico caso, esiste H2biz hub italiano rivolto ad aziende, imprenditori, manager, professionisti che all’interno di questa community condividono le loro esperienze, le loro idee, ma soprattutto il loro business. E così che nella community è nata l’idea dello scambio merci, della vetrina delle offerte, della partecipazione a discussioni e quant’altro.

Mi si dirà, né più né meno che in altri social network orientati al Business. Leggi di più a proposito di DONNE DI BUSINESS, QUANDO UN SOCIAL NETWORK, DIVENTA LIBRO, DIVENTA RETE, DIVENTA INCONTRO…

SULLA PUGLIA E PER LA PUGLIA

Il Grillo Editore, la giovane casa editrice di Gravina in Puglia, presenta giovedì alle 19 nel foyer del Teatro Petruzzelli Lorodipuglia, il primo romanzo di Vito Antonio Loprieno, dedicato a tutti coloro che amano la Puglia.                                          

Poeta e scrittore nato a Monterotondo di Roma ma di origini familiari baresi, Vito Antonio Loprieno è un narratore appassionato della cultura popolare meridionale. Inoltre, è artefice e cofondatore dell’Associazione Culturale “Arterrae” e del Consorzio Centrale dell’Arte, ed è attualmente segretario generale della SLC Cgil di Puglia, sindacato della comunicazione. Leggi di più a proposito di SULLA PUGLIA E PER LA PUGLIA

6 DICEMBRE, ULTIMO GIORNO DI FESTIVAL, ALLE 18,00 PREMIAZIONE PER I VINCITORI DI SEGNI E SOGNI

Domani, l’ultima giornata di Fesitval della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore si caratterizzerà per la prosecuzione della Fiera del Libro iniziata oggi per alcuni spettacoli per strada e, soprattutto, per la premiazione dei vincitori della prima edizione del Premio Letterario “Segni e Sogni”.
La Fiera del Libro, come detto, riaprirà gli stands, in Corso Italia a partire dalle 9,30 e fino alle 21,00. Dalle 9,00 alle 12,00 si susseguiranno, sempre alla Fiera del Libro, le letture animate di Vincenzo Covelli il Cappellaio Matto della libreria Miranfù, e del Libraio Enzo della Libreria Edicolè.
Alle 18,00 in piazza, teatro di animazione con la compagnia Burambò che mette in scena “Il cane e la volpe”.
Al teatro comunale “L.Rossi” alle 18,00 sarà di scena la serata finale con la premiazione dei sei vincitori delle due categorie di concorso, narrativa e poesia, del Premio Letterario per la letteratura per ragazzi “Segni e Sogni”. Leggi di più a proposito di 6 DICEMBRE, ULTIMO GIORNO DI FESTIVAL, ALLE 18,00 PREMIAZIONE PER I VINCITORI DI SEGNI E SOGNI

IL 6 DICEMBRE LA PREMIAZIONE PER SEGNI E SOGNI 2009

Si terrà domenica prossima la premiazione della prima edizione del premio letterario Segni e Sogni” all’interno del Festival della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore.

Erano due le sezioni presenti all’interno del bando, una dedicata alla “poesia”, l’altra dedicata alla “narrativa” nelle quali si sono cimentati con bei lavori oltre 40 autori e autrici provenienti da tutte le parti d’Italia.
La giuria, formata da Enrico Fraccacreta, Canio Mancuso, Guido Quarzo, Vito Sibilio, Fabrizio Silei, Enzo Verrengia, ha individuato dapprima il 5 finalisti per ogni sezione e poi individuato i primi tre per ciascuna di esse.
La serata inizierà
alle ore 18,00 presso il Teatro Comunale di Torremaggiore (FG) “L.Rossi” di domenica 6 dicembre e sarà presentata da Tony di Corcia. La lettura di brani dei lavori risultati vincitori sarà affidata alla brava Daria Paoletta.
Lo spettacolo musicale collegato alla premiazione ha per titolo: “
QUANDO LA MUSICA INCONTRA LA NARRATIVA” e vedrà protagonisti il trio formato da Giuseppe Nesta, Giuseppe Iuso, Antonio Di Saia. Leggi di più a proposito di IL 6 DICEMBRE LA PREMIAZIONE PER SEGNI E SOGNI 2009

I RAGAZZI PROTAGONISTI DEL FESTIVAL CON GLI AUTORI

Assistere agli incontri che gli autori hanno con i ragazzi è un autentico spettacolo, riconcilia sicuramente con la letteratura e, soprattutto con la lettura. I ragazzi di tutte le scuole, infatti, non si fermano assolutamente all’ascolto dell’autore di turno che con maestria illustra la propria opera o il proprio modo di interfacciarsi con la scrittura, si spingono più in là, sono loro ad incalzare con presentazioni su videoproiettore, con domande preparate dopo aver letto il libro, con domande spontanee che pensano sul momento. E gli autori ? Gli autori ci stanno, anzi trovano veramente interessante questo modo di interagire e comunicare con questi giovani lettori. E’ Leggi di più a proposito di I RAGAZZI PROTAGONISTI DEL FESTIVAL CON GLI AUTORI

1 DICEMBRE, GLI APPUNTAMENTI AL FESTIVAL DELLA LETTERATURA PER RAGAZZI

Intensa giornata, domani, al Festival della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore, con diversi incontri con gli autori in tutte le scuole della città. Si partirà alle ore 9,00 con il laboratorio di Scrittura Creativa condotto da Fabrizio Silei presso la Scuola Media “Padre Pio”. Sempre presso la stessa scuola e sempre alle ore 9,00 l’autore Guido Sgardoli presenterà il libro A.S.S.A.S.S.I.N.A.T.I.O.N. (ed. Rizzoli). Leggi di più a proposito di 1 DICEMBRE, GLI APPUNTAMENTI AL FESTIVAL DELLA LETTERATURA PER RAGAZZI

DOMANI IL FESTIVAL DELLA LETTERATURA SU SKY CON TELERADIO PADRE PIO

Per chi vuole conoscere più a fondo il Festival della Letteratura per Ragazzi che si sta tenendo a Torremaggiore, le sue finalità, gli appuntamenti, le iniziative e magari ha voglia di sentire parlare di Letteratura per Ragazzi e più in generale di lettura, domani può farlo sintonizzandosi su Sky canale 821 e, in particolare, su Teleradio Padre Pio. Leggi di più a proposito di DOMANI IL FESTIVAL DELLA LETTERATURA SU SKY CON TELERADIO PADRE PIO

PREMIO LETTERARIO SEGNI E SOGNI

La casa editrice Puntoit, in collaborazione con il Festival della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore e con il patrocinio della Città di Torremaggiore, indice la prima edizione del premio letterario Segni e sogni. Il premio s’inserisce nell’ambito del Festival della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore, che si svolgerà dal 25 novembre al 6 dicembre 2009 a Torremaggiore.

Il concorso ha lo scopo di promuovere la produzione e la diffusione di testi letterari rivolti ai bambini e ai ragazzi, sottolineando il valore di un genere a torto considerato “minore” dalla cultura ufficiale.
Il premio, rivolto a tutti gli autori maggiori di 18 anni, si articola in due sezioni: una per la narrativa (racconti brevi), l’altra per la poesia. I lavori devono essere scritti in lingua italiana, essere inediti, e non devono avere mai partecipato ad altri concorsi. (Non si prenderanno in considerazione opere già premiate o segnalate.)
Premio di narrativa
Ogni partecipante potrà inviare alla segreteria del premio un racconto, la cui lunghezza sia compresa tra un minimo di tre e un massimo di cinque cartelle dattiloscritte (di 1500 battute l’una).
Premio di poesia
Ogni partecipante potrà inviare da una a tre poesie o filastrocche. L’insieme delle composizioni non dovrà superare i 100 versi.
Tutte le opere, sia i racconti, sia le poesie o filastrocche, dovranno essere spedite in formato pdf a letteraturaperragazzi@zeroventiquattro.it. Leggi di più a proposito di PREMIO LETTERARIO SEGNI E SOGNI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi